Villa Florentine > Un po' di storia

Un po' di storia

In seguito al matrimonio tra Enrico IV e Maria de' Medici, celebrato nella cattedrale di Saint-Jean, Firenze e Lione uniscono i loro destini nel Rinascimento.

Artisti provenienti da tutta Italia soggiornarono a Lione, facendo conoscere alla città le idee del Quattrocento. Proprio durante questa epoca fastosa fu costruita Villa Florentine, che dominava maestosamente il Saône dalla collina di Fourvière.

Nel 1707 questo edificio, convertito in "Maison de la Providence", ospita una congregazione di religiose trinitarie. Tale istituzione, fondata da Louise-Blanche Thérèse de Ballon, mira a offrire un'istruzione alle ragazze, così che possano mantenersi una volta compiuti vent'anni.

Dal 1736 al 1741 l'edificio si arricchisce di una cappella ornata di superbi affreschi che, riscoperti e restaurati, ora abbelliscono il grande atrio della Villa.

Nel 1804 le religiose trinitarie lasciano la collina di Fourvière per il centro di Lione; a quell'epoca giovani convalescenti occupano quindi questi spazi, realizzando lavori di ingrandimento che portano alla creazione di un nuovo edificio situato tra la cappella e la terrazza sud.

Un secolo dopo questi luoghi diventano di proprietà de "L'oeuvre des Jeunes Filles Convalescentes" fino al 1984, quando la famiglia Giorgi immagina a sua volta un nuovo destino per la Villa Florentine.

 
 
Découvrez l'histoire de la Villa Florentine...
Jardin de la Villa Florentine à Lyon